Come diventare Barbiere? 3 semplici passaggi

Come diventare Barbiere? 3 semplici passaggi

Come diventare Barbiere? 3 semplici passaggi 796 530 Alfa Formazione

Oggi viene sempre più richiesta la figura del Barbiere, come tecnico specializzato al taglio dei capelli e della barba esclusivamente per l’uomo.

Il barbiere è una professione molto antica basta pensare al Barbiere di Siviglia di Rossini.

Questa figura professionale spesso viene erroneamente distinta dalla figura del Parrucchiere ma il percorso per ottenere l’abilitazione è il medesimo.

Questo vuol dire che sia per diventare Parrucchiere che per diventare Barbiere è necessario frequentare un Corso Regionale per Parrucchieri autorizzato e riconosciuto secondo la Legge Nazionale n. 174 del 2005.

1 Passo -Conseguire il diploma

Premesso che occorre conseguire il diploma per esercitare questa professione esistono 3 strade

  1. Seguire il Corso Regionale per Parrucchieri detto anche per Operatore del Benessere – Acconciatore di 2 anni (1800 ore) al termine dei quali sarà obbligatorio sostenere un esame di abilitazione. Vedi il Corso della nostra scuola https://www.nicotraformazione.com/corsi/corso-di-qualifica-di-operatore-del-benessere-acconciatura/
  2. un periodo di inserimento di un anno preceduto da un rapporto di apprendistato
  3. un periodo di inserimento di tre anni presso un salone di acconciatura dopo lo svolgimento di un apposito corso

2 Passo – Conoscere bene il mondo degli hair stylist

Il barbiere come il Parrucchiere al femminile deve avere un ottimo know how, ovvero tutte le conoscenze da punto di vista pratico (tutte le tecniche tricologiche, utilizzo della macchinetta e strati progressivi, styling, operazioni di finitura, forma graduata ,metodologie di barba, etc) e tutte le conoscenze dal punto di vista teorico (norme di igiene, composizioni di base dei prodotti per evitare allergie, caratteristiche tricologiche dei vari tipi di capelli, etc). Il Barbiere può anche vendere direttamente nel proprio salone di prodotti cosmetici per la cura dei capelli, nonché avvalersi dell’aiuto di collaboratori a condizione che questi siano professionalmente abilitati. Per tutte queste ragioni non si può diventare dei tecnici con poca esperienza alle spalle o corsi troppo brevi.

3 Passo – Ritirare la licenza

Per ritirare la licenza sarà necessario in base al percorso prescelto presentare alla Commissione provinciale per l’Artigianato una richiesta di riconoscimento della qualifica professionale, allegando la documentazione che attesta il possesso dei requisiti richiesti, ovvero attestato di qualifica e abilitazione professionale riconosciuto oppure contratto e buste paga nel secondo e terzo caso sopra citati.
La Commissione Provinciale per l’Artigianato è tenuta a riconoscere o a negare la qualifica entro 60 giorni dalla data di presentazione della domanda.

Prima di dare inizio  all’attività sarà necessario chiedere al Comune, dove si intende svolgerla, un’autorizzazione per cominciare ad esercitare la professione di barbiere o parrucchiere uomo-donna. A questo punto è necessario presentare domanda d’iscrizione all’Albo della Imprese Artigiane o, qualora l’attività non sia artigianale, al Registro della Imprese.

    1
    ×
    Ciao,
    Come posso aiutarti?