Nicotra Formazione: Corsi e Scuola di Estetica

Home » Articoli filtrati dai tag: nails art
A+ R A-

Manicure: i colori del momento

Mercoledì 01 Giugno 2011 18:00

Nuovi protagonisti del Fashion e dell’Estetica
: mani e piedi curati e coccolati tra smalti e tendenza e trattamenti ultramirati.

Il gioco dello smalto prende la mano e i piedi, diventando una vetrina delle ultime tendenze del colore.

Anche in Italia dopo il boom degli Stati Uniti, arrivano quindi i Nail Bar e Spa considerati i  nuovi poli del Relax, del Benessere e della Bellezza.

In nome della creatività tutto è permesso:

glitter, effetti graffiati o addirittura screpolati sino a tinte caraibiche come verde, giallo, arancione da usare alternate effetto arcobaleno.

Ma  ad aggiudicarsi le passerelle vincono i rossi, dal fascino intramontabile, di tutte le sfumature dal porpora al fragola, sino al classico corallo.

Unghie che passione !

Venerdì 17 Giugno 2011 11:19
LA PROFESSIONE DELL ‘ONICOTECNICA (letteralmente tecnica delle unghie) è piuttosto recente e negli ultimi anni stiamo assistendo ad una crescita sbalorditiva di questa nuova figura professionale. Tale crescita è direttamente proporzionale alla richiesta di mercato, in quanto la Ricostruzione delle unghie è ormai diventata una moda e un trattamento estetico (irrinunciabile) a tutti gli effetti. Per utilizzare al meglio le tecniche più moderne, è fondamentale essere in possesso di una Qualifica Professionale ed è quindi  necessario conoscere al meglio la struttura delle unghie.   Vi sono vari metodi e trattamenti di ricostruzione delle unghie. Oggi nel mercato italiano ci sono diversi materiali per la ricostruzione ed estensione delle unghie. E' possibile creare unghie forti e curate della lunghezza desiderata attraverso un metodo ricostruttivo non aggressivo dell'unghia naturale, con l'impiego di prodotti non acidi, tossicologicamente testati.

La tecnica più conosciuta e quindi più usata è quella del “ METODO GEL” basato sull’utilizzo di diversi tipi di gel che vengono miscelati per creare lo spessore dell'unghia ed applicati uno sopra l'altro. Sarà compito dell’onicotecnica modellare il gel cercando di  creare un effetto naturale a seconda delle esigenze della cliente. Una lampada a raggi ultravioletti viene utilizzata per la catalizzazione.

Un’altra tecnica, molto innovativa e quella del “Metodo Acrilico”, meno utilizzata in quanto, essendo più complessa, richiede una manualità ed una professionalità di alto livello. Tale tecnica infatti è basata sull’utilizzo di  una miscela di vari tipi di polveri acriliche e da un liquido, chiamato monomero,  che funge da catalizzatore. A questo punto l'unghia viene ricostruita servendosi di un pennello, distribuendo direttamente sul letto ungueale una sfera di tale prodotto. Questa tecnica risulta più complessa in quanto, a differenza del gel, non si catalizza con l’ausilio dei raggi UV, ma direttamente a contatto con l’aria e in pochissimo tempo, quindi l’onicotecnica dovrà essere in grado di realizzare in pochi secondi  la forma delle unghie nel modo più naturale possibile.  Questa tipologia di ricostruzione è particolarmente adatto per stupire. Infatti grazie ad esso è possibile creare vistose decorazioni. E' anche indicata per  tutte le persone che soffrono di onicofagia, in quanto  per la ricostruzione della lamina ungueale mancante  è necessario proprio l’uso dell’acrilico perché risulta più resistente rispetto al gel, in particolar modo per le unghie dei piedi.

Da tutto ciò si evince che, essendo molteplici le metodologie di lavoro,  non esiste una tecnica migliore in assoluto; la scelta dipende dal risultato desiderato. Sarà compito dell’onicotecnica consigliare al meglio la propria clientela indirizzandola verso il trattamento che possa soddisfare al meglio le proprie aspettative.

Le nostre  mani comunicano messaggi e sensazioni e le unghie sono un elemento fondamentale per la bellezza della mano.