Come diventare un Estetista di successo in soli 6 punti

Come diventare un Estetista di successo in soli 6 punti

Come diventare un Estetista di successo in soli 6 punti 700 1131 Alfa Formazione

Come diventare un estetista di successo?

questa la domanda che innumerevoli allieve dei nostri corsi di qualifica e di specializzazione si chiedono.

Sicuramente una buona formazione con un titolo riconosciuto è il punto di partenza.

Sicuramente l’etica professionale, la conoscenza approfondita della dermatologia e dei metodi di comunicazione e marketing rappresentano le basi fondamentali per inserirsi bene nel mondo del lavoro.

Ciò nonostante una componente importantissima e da non trascurare sono i talenti e le capacità naturali della persona che può avere più o meno attitudine per un mestiere “manuale“.

In altri casi una buona dose di perseveranza e l’accompagnamento di ottimi insegnanti può fare la differenza.

Sicuramente la “spendibilità” di un titolo riconosciuto permette di lavorare a testa alta, di dichiararsi al mondo intero come professioniste del settore e di poter lavorare in tutta tranquillità.

Oggi purtroppo il numero delle estetiste che lavorano da dietro le quinte è sempre più in aumento, il lavoro abusivo in assenza delle autorizzazioni amministrativo sanitarie viene preferito perché più a basso costo ma certamente meno garantito.

Meno garantito perché spesso senza la minima concezione dei rischi connessi all’attività delle operatrici del Benessere in termini di igiene e profilassi, per non parlare della mancata conoscenza delle patologie connesse alla pelle che possono sfociare in complicazioni ben più gravi per la cliente e per l’operatrice.

Baluardi fondamentali per essere quindi un estetista di successo saranno quindi

1- A di Aggiornamento – fondamentale per ogni estetista al passo con i tempi –  Le tecniche in questo settore si moltiplicano sempre più – Mai farsi trovare impreparate da una cliente che richiede un nuovo trattamento, magari sentito in tv. La pena potrebbe essere che con la scusa di voler provare da un altra parte, il cliente si fidelizzi ad un altra professionista. Essere Specializzati vuol dire offrire un servizio di altissima qualità ed essere percepiti come i migliori in quell’ambito

Guarda la nostra offerta formativa, decidi in cosa vuoi specializzarti e comunica quella specializzazione alla tua clientela!

per la nostra offerta formativa clicca qui Vedi tutti i corsi

2. E di Etica professionale – oggi sempre di più si sente di Operatrici non riconosciute che manchino con la cliente delle più basilari e fondamentali regole di etica professionale.

3. F di Fidelizzazione – Conosci u gusti e le preferenze dei tuoi clienti, sai come contattarlo se per un pò non si fa vedere in istituto? Hai una scheda dove raccogli i suoi dati e che aggiorni ogni qual volta viene da te. Pensa come è bello quando vai dal parrucchiere e non hai bisogno di chiedere neanche di che colore vuoi fatta la tinta!

4. P di Promozione – Usa un servizio base che può essere necessario un pò a tutta la tua nuova clientela – una manicure potrebbe essere l’ideale!

Punta l’attenzione dei consumatori su questo servizio abbassando il prezzo e facendoti notare per tutti gli altri servizi offerti dalla tua azienda!

5. Q di Qualità – Usa solo prodotti di qualità. La tua clientela ti ha scelto sicuramente per le tue competenze e la qualità dei servizi che gli offri. Non rischiare di perdere tutto utilizzando prodotti scadenti che possono causare allergie, dermatiti e tanto altro ancora. Le tue clienti ti hanno scelto perché si fidano di te non le deludere.

6. S di Staff – Crea il tuo Staff e Ragiona da imprenditrice, non puoi fare tutto da sola. Se tu sei proprietaria del centro occupati del marketing, di fare funzionare i conti, di acquisire nuovi clienti, di pubblicizzare la tua azienda sui social, il resto lo farà un tuo fidato collaboratore a cui affiderai il mantenimento ordinario dell’azienda.

Se ti è piaciuto questo articolo metti un like alla mia pagina!

Grazie!

 

    1
    ×
    Ciao,
    Come posso aiutarti?